Tutti i Saperi della Scienza
Show MenuHide Menu

Come combattere le macchie cutanee

November 7, 2016

macchieLe macchie scure della pelle sono molto comuni per alcune persone, ma nonostante questo sono considerate un inestetismo, in maniera particolare per le donne. Tali macchie possono essere causate da tutta una varietà di fattori, come la genetica, l’invecchiamento, la dieta e i danni alla pelle causati dai raggi UV. Comparendo in varie parti del corpo, soprattutto quelle più esposte proprio al sole, come viso e braccia, è del tutto naturale volersene liberare il prima possibile, magari prima che sia troppo tardi. Allora andiamo a vedere come combattere le macchie cutanee e cosa si può fare per prevenirle.

Per prima cosa, un’adeguata “routine salutare” offre una giusta protezione di base contro i danni: tenere idratata la pelle, mettere della crema solare con protezione almeno 30 quando si sa che si deve uscire, evitare in tutti i casi di prendere il sole durante le ore di punta, usare sempre una crema idratante e doposole nel caso in cui si subiscano delle scottature. La cura della pelle è il primo passo, il più importante, da fare per evitare queste fastidiose macchie cutanee.

Anche la cura della dieta è importante. La pelle è il più grande organo del nostro corpo (benché non tutti lo identifichino in quanto tale, un organo) e può riflettere le qualità della propria dieta. Mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, così come consumare i cibi cosiddetti amici della pelle, come le noci e il pesce, fa davvero la differenza. Inoltre, bisogna bere molta acqua (almeno 1,5 litri al giorno) per rimanere idratati e mantenere la pelle umida. La pelle secca, infatti, è più suscettibile a delle macchie scure, oltre che all’invecchiamento e alle rughe.

Considerare un buon trattamento per le macchie cutanee. E’ possibile optare sia per trattamenti naturali, come il succo di limone puro, che per quelli cosiddetti “da farmacia”, indubbiamente più efficaci nel breve termine. In quest’ultimo caso, però, è fondamentale affidarsi solo ed esclusivamente a marchi famosi, della cui qualità si è sicuri, meglio se “made in Italy”.

Bastano pochi minuti di attenzione al giorno per prendersi cura di sé e della propria pelle, un tempo che tutti hanno e, se pensi di non riuscire proprio, è semplicemente perché sei troppo pigro per poterlo fare.